«Shiva disse che avrebbe preso forma umana nascendo per tre volte nel lignaggio di Bharadvaja:

  1. Shiva da solo: Sai Baba di Shirdi

  2. Shiva e Shakti: Sai Baba di Puttaparthi

  3. Shakti da sola: Prema Sai Baba».

​Queste parole provenienti dal discorso di Sathya Sai Baba del 06/07/1963 annunciano per la prima volta il Suo ritorno come Prema Sai.

Egli rinascerà nel distretto del Mandia (Mysore) nello stato del Karnataka con il nome di Prema Sai Baba. Ha già descritto la Sua casa natale e l’identità dei Suoi futuri genitori.

Sathya Sai Baba aveva dato indicazioni ben precise sulle date di nascita e morte di Prema Sai Baba, ma nel trasmetterle i devoti hanno involontariamente causato un po’ di confusione a causa dei diversi calendari Solare/Lunare. Ad ogni modo si presume che nascerà nel periodo che va dal 2012 al 2019 circa.

Per spiegare lo scopo delle Sue tre incarnazioni Sai Baba disse un giorno che nelle vesti di Sai Baba di Shirdi Egli rappresentava una madre che prepara i piatti in cucina e si mostra impaziente se i bambini stanno fra i piedi, mentre l’incarnazione di Sathya Sai Baba svolge il compito di servire i piatti a tutta la famiglia con tutto l’amore di cui una madre è capace e anche di più - Egli disse appunto: «Io vi amo più di mille madri terrestri» - infine, quando verrà sulla terra nella persona di Prema Sai, tutti potranno gustare i frutti del cibo celeste. Infatti Prema Sai, già da giovane, annuncerà il Suo arrivo e così inizierà la sua Divina missione sulla terra.

 

TESTIMONIANZE | Birgitte Rodriguez, autore di "Glimpses of the Divine: working with the tachings of Sai Baba" (1993), scrive: «In un colloquio più privato con gli studenti in anni recenti, Baba disse loro che il padre della Sua prossima incarnazione Prema Sai era nato nello stato meridionale indiano del Karnataca». Disse anche che il corpo di Prema Sai era in processo di formazione.

 

Hislop in My Baba and I (pagine 55-56) descrive l’anello che fu materializzato e a lui donato, raffigurante l’effige di Prema Sai, l’amorevole Signore della Creazione, destinato a comparire sulla terra pochi anni dopo la dipartita fisica di Sathya Sai.

«Una pietra bruna, finemente smaltata, scolpita di profilo, il ponte e la lunghezza del naso poco visibili e un accenno dell’occhio sinistro. Una testa nobile con capelli fino alle spalle, baffi e barba, che posa o emerge da un fiore di loto. Il suo aspetto è sereno, pacifico e maestoso».

Baba disse: «Egli è appena in processo di formazione, perciò non posso mostrati di più di Lui. È la prima volta che Egli viene mostrato al mondo».

Dovunque andasse Hislop, i devoti chiedevano di vedere l’anello. Dopo un anno o più, i devoti che lo avevano già veduto prima, dissero una cosa sorprendente: «Si sta girando! Ora sta comparendo tutto il naso». Hislop non vedeva nessun cambiamento, ma essi replicavano: «Tu non lo noti perché lo vedi tutti i giorni». Finché un giorno, mentre era ad un incontro con i devoti, mostrando l’anello lo osservò più attentamente. Rimase stupito: «È diverso! Sta cambiando! Ora il naso è visibile per intero, mentre inizialmente non lo era, o meglio il naso era fuso nel bordo della pietra. Inoltre, si può vedere una parte dell’occhio e della guancia sinistra».

AGGIORNAMENTO DATO DAL TRUST UFFICIALE SATHYA SAIIl seguente articolo è stato scritto da Sir Leonardo Gutter, membro del Consiglio di Prasanthi.

“TERZA INCARNAZIONE DIVINA - PREMA SAI BABA”

«Dopo il funerale di Sathya Sai Baba, l'attenzione si è spostata da Puttaparthi a un piccolo villaggio di nome Doddamallur, che si trova tra Channapatna e Maddur a circa 90 km da Bangalore.

Doddamallur svolgerà un ruolo significativo nei prossimi giorni, poiché questo è stato il villaggio che è stato identificato da Sathya Sai Baba come il luogo dove nascerà la Sua prossima incarnazione, Prema Sai Baba.

Ci sono diverse storie sulla reincarnazione di Prema Sai che stanno facendo il giro del mondo ed un grande interesse si è generato in questo piccolo villaggio.

Il villaggio addormentato ha avuto solo una grande storia da raccontare in tutti questi anni: Lord Rama aveva pregato nel tempio di Shri Ambegalu Krishna, prima di partire alla volta di Lanka per combattere Ravana.

C'è stata molta confusione riguardo a questo luogo per quanto riguarda le storie di Prema Sai Baba.

In precedenza, si diceva che sarebbe nato in un villaggio chiamato Gunaparthi vicino a Mandya, ma ora è ufficiale che la reincarnazione sarebbe avvenuta a Doddamallur.

Gli abitanti del villaggio sono frenetici.  Sono consapevoli che se ciò accade, il loro villaggio diventerà estremamente importante e per di più credono tutti che la reincarnazione di Sathya Sai Baba nascerà nel loro villaggio.

Prema Sai Baba, secondo i discorsi di Sathya Sai Baba, sarebbe la terza e ultima incarnazione di Sathya Sai Baba, la prima è Shiridi Sai Baba.

Questo è stato anche documentato in un libro scritto da una signora di nome Kannamma, una grande devota di Swami.

La gente di Puttaparthi ha mostrato molto interesse per Doddamallur.

La cosa più ironica è che due mesi prima Baba stesso aveva inviato una squadra di circa 700 membri a Doddamallur. Gli abitanti del villaggio furono un po' sorpresi nel vedere un contingente così grande. Il gruppo si diresse direttamente al tempio di Doddamallur e offrì puja "Laksharchana" e "Kumkumarchana" per quasi 10 ore.

Il Trust del tempio, il presidente Venu lo hanno confermato. Venu continua aggiungendo che questo è il momento che tutti stanno aspettando. Non hanno motivo di credere che ciò non accadrà e l'intero villaggio pensa che la profezia di Baba si avvererà.

«Ciò che ci è stato dato di capire è che non esiste una data specificata per la nascita di Prema Sai e quindi potrebbe accadere in qualsiasi momento nel prossimo futuro» ha detto, pubblicizzando, anche che il fattore di età in discussione è stato chiarito. «Ci aspettiamo che la gente di Puttaparthi scenda e identifichi Prema Sai per noi. Sebbene siamo alla ricerca dei possibili genitori di Prema Sai, aspetteremmo comunque che le persone di Puttaparthi facciano le loro valutazioni. Tutto quello che ci hanno detto è di informarli se trovano qualcosa di strano o un miracolo, che è destinato a succedere intorno al tempio di Shri Ambegala Krishna».

Per quanto riguarda la nascita della prossima incarnazione di Baba, i fiduciari dissero che il leader spirituale non aveva dato una data specifica per la nascita di Prema Sai Baba.

La storia di Prema Sai Baba iniziò nel 1963. Durante un discorso il giorno di Guru Poornima, Sathya Sai Baba dichiarò: «Shiva disse che [Shiva e Shakti] avrebbero preso forma umana e sarebbero nati nel lignaggio Bharadwaja tre volte: Shiva come Shirdi Sai, Shiva e Shakthi insieme a Puttaparthi come Sathya Sai, e Shakthi da solo come Prema Sai, in seguito». Questa è stata la prima volta in cui viene menzionato Prema Sai.

Alcuni anni dopo, Sathya Sai elaborò il messaggio e la missione di Prema Sai: «Prema Sai, il terzo avatar, promuoverà la notizia evangelica che non solo Dio risiede in tutti, ma tutti sono Dio. Questa sarà la saggezza finale che consentirà a ogni uomo e donna di andare verso Dio. I tre Avatara (Shirdi Sai, Sathya Sai, Prema Sai Baba) portano il triplo messaggio di lavoro, adorazione e saggezza».

Chiarendo ulteriormente la confusione, Sathya Sai continuò: «Loro (i tre avatar Sai) non sono separati. Ho già menzionato la completa unità dei tre nell'obiettivo finale della missione. Vi farò un esempio. Prendete un chilo di gur. Tutto ha un sapore dolce. Poi spezzatelo in piccoli pezzi. Ognuno di essi è dolce. Infine spezzateli in piccoli grani. Troverete la stessa dolcezza in loro. Quindi la differenza è nella quantità e non nella qualità.  È lo stesso con gli Avatar. I Loro compiti e poteri richiesti per loro differiscono in base al tempo, alla situazione e all'ambiente. Ma appartengono e derivano dallo stesso Dharma Swarupa o corpo Divino».

 

Il 6 marzo 2008 (durante le celebrazioni di Shivaratri) Sathya Sai Baba ha fornito ulteriori informazioni sulla natura della triplice incarnazione: «L'Avatar è venuto come una Trinità. Il primo era Shirdi Sai, il secondo è Parthi Sai e il terzo sarà Prema Sai. La completa unità tra tutti sarà raggiunta quando verrà Prema Sai».

All'inizio degli anni '90, durante un colloquio con gli studenti, Sathya Sai disse loro che il padre della sua prossima incarnazione, come Prema Sai, era nato nello stato indiano meridionale del Karnataka. Disse anche che il corpo di Prema Sai era in processo di formazione. Si dice anche che il Prof. Kasthuri sarà la madre di Prema Sai, che ora è già rinato.

La futura incarnazione di Sathya Sai includerà i ruoli di marito e padre. Si dice, ad un certo momento, Prema Sai si sposerà e diventerà il padre di un bambino.

Si dice che Prema Sai Baba completi la missione dell'avatar Sai per porre fine a questa era di oscurità e inaugurare l'epoca d'oro dell'umanità. Intorno al 2105, l'incarnazione finirà quando Prema Sai Baba (allora 86) entrerà nel Mahasamadhi.

 

Il professor G. Venkataraman racconta un'esperienza personale con Sathya Sai in cui si parla di Prema Sai: «Un guardiano offrì una nocciolina a Swami che inizialmente rifiutò ma la mise in bocca. Poi cominciò a darci una noce alla volta. Tutti volsero la mano per ricevere il Prasadam da Swami e quando venne il mio turno feci lo stesso, ma ciò che mi è caduto in mano non era un pezzo di arachide ma una billetta smaltata con qualche opera d'arte su di esso. Diedi a Swami uno sguardo perplesso e lui disse: «Vedi di cosa si tratta?» Cercai di vedere cosa c'era sulla billetta ma non riuscivo a vedere chiaramente poiché non avevo gli occhiali. Swami mi prese in giro e disse: «Questa billetta mostra la Forma Cosmica del Signore. In essa sono incorporate le forme di Shirdi Sai e Swami. Ho lasciato spazio anche a Prema Sai. Includerò anche Prema Sai?» Rimanemmo in silenzio, sbalorditi dall'esperienza, poi sorrise e disse: «No, non includerò Prema Sai perché voi compagni di fede mi abbandonereste e lo inseguireste!» Abbiamo riso tutti».

 

Nel 2004, il professor Anantharaman ha parlato di un'esperienza con Howard Murphet e Sai Baba. Howard allora chiese quale lavoro avrebbe fatto Prema Sai e Swami disse: «Avrà molto lavoro. Prema Sai eleverà la coscienza umana ad altezze Divine. Non solo ci sarà molto lavoro, ma avrà anche bisogno di molto aiuto».

 

James Sinclair, nel 2005, descrisse una serie di sogni che continuarono per anni: «Mi vidi camminare su una collina, guidato da tre uomini nell'oscurità della notte. Uno era un vecchio in bianco. Uno assomigliava a Gesù Cristo. Quello nel mezzo aveva una veste arancione». Quindici anni dopo ricercando un libro su Sai Baba e la sua apparizione, riconobbe che nel suo sogno ricorrente comparivano Shirdi Sai, Sathya Sai e Prema Sai che camminavano sulla collina notte dopo notte per molti anni.


PREMA SAI BABA